"Live8-Roma" in DVD: uno scandalo!

Le passate festivit�, oltre allo splendido cofanetto ufficiale (da 4 dischi), mi hanno consegnato anche il DVD del concerto romano dello scorso 2 luglio – tenuto al Circo Massimo – e pubblicato da poche settimane dalla Emi. Una volta aperta la confezione e consultato il booklet interno, sono inorridito: manca praticamente il succo dell’evento. Delle numerose personalit� coinvolte, alcune care a diverse generazioni di fans e dall’apparente impegno sociale, solo 11 hanno dato la propria disponibilit� a comparire nell’edizione monografica italiana. La grandiosit� dell’evento e degli ideali umanitari, che hanno visto (ad esempio) la riunificazione – per l’occasione – di mostri sacri come i Pink Floyd e Who, sfuma di fronte ai bisticci provinciali di quattro artisti nostrani, incapaci – a quanto pare – di accordarsi sugli stessi diritti di immagine, facendo una magra figura e turlupinando in un sol colpo consumatori, organizzazione e i destinatari del messaggio globale (ovvero i diseredati, ideali beneficiari del messaggio di quell’impegno collettivo qui palesemente disatteso).

Via | Tvblog.it

Un pensiero riguardo “"Live8-Roma" in DVD: uno scandalo!

Rispondi