Toyota Touch: una prova su Verso-S

Durante la breve prova della Toyota Verso-S che abbiamo effettuato per Autoblog, abbiamo potuto provare il nuovo sistema Toyota Touch. A differenza di quanto visto con il MyFord a Detroit, il Toyota Touch non è integrato con gli strumenti del cruscotto ma solo con i comandi al volante. Detto questo, il Toyota Touch è un sistema completo. Radio Am/Fm, Cd/Mp3, più gli ingressi USB iPod ready e ingresso audio aggiuntivo. Il sistema si abbina ai telefoni mobili tramite connessione bluetooth, i quali possono essere usati come ulteriore sorgente audio oppure come fornitore di connessione internet proprio grazie al bluetooth.

A questo si aggiunge il navigatore satellitare Touch and Go, che non abbiamo potuto testare in quanto disponibile solo dal prossimo mese. Un peccato, perchè Toyota promette una certa integrazione con Google Maps, più tutta una serie di funzioni da utilizzare grazie ad una eventuale connessione internet. Il display da 6,1″, ampio e luminoso, può soffrire di riflessi nel caso si utilizzi il tetto panoramico aperto in giornate assolate. La risposta del “touch” ai comandi è comunque pronta, e c’è un buon compromesso tra lo “sfioramento” e la “pressione” sul display.

Si tratta di un sistema decisamente interessante che avvicina sempre di più il mondo dell’automobile a quello dell’hi-tech: vedremo nei prossimi mesi se e come risponderanno le altre case automobilistiche. Nella seconda parte del video trovate invece una breve prova della telecamera di bordo che si aziona durante la retromarcia, strumento utilissimo che gradiremmo vedere maggiormente sulle vetture in circolazione.

Toyota Touch: una prova su Verso-S é stato pubblicato su Gadgetblog.it alle 17:57 di mercoledì 26 gennaio 2011.

Rispondi