Nuova Mercedes Classe M

Nuova Mercedes-Benz Classe M

Anteprima italiana per la nuova Mercedes-Benz Classe M a Como. Luogo dell’evento l’Advanced Design Studio, presso il quale siamo stati invitati grazie all’iniziativa di Mercedes ed Autostrade 150elode.it. La Classe M verrà presentata ufficialmente a Francoforte, ma possiamo dare già oggi i primi dati relativi alla sua commercializzazione. Gli ordini partiranno dal prossimo 11 Luglio, mentre è previsto un Open Week End per il 26 ed il 27 Novembre. Tre le versioni proposte: ML 250 biturbo Bluetec 4 matic, ML 350 Bluetec V6 3L, entrambe a gasolio, e ML 350 4MATIC BlueEFFICIENCY a benzina. Sono tre anche gli allestimenti: Edition 1, Sport e Premium. Per quanto riguarda i prezzi si parte da 58.500 euro per la ML 250 Biturbo BlueTEC 4MATIC in versione Sport.

La ML 250 Biturbo BlueTEC monta un quattro cilindri Euro 6, già apprezzato, tra l’altro, sulla Classe S. La casa dichiara una potenza di 150 kW (204 CV) ed una coppia di 500 Newtonmetri; l’accelerazione da zero a 100 km/h avviene in 9,0 secondi e la velocità massima è di 210 km/h. La ML 350 BlueTEC è equipaggiata con un V6 da 3,0 litri omologato Euro 6, che assicura prestazioni migliori a fronte di minori consumi. In questo caso la potenza massima è di 190 kW (258 CV) con coppia di 620 Newtonmetri; il V6 diesel accelera da 0 a 100 km/h in 7,4 secondi e raggiunge una velocità massima di 224 km/h. Il modello a benzina ML 350 4MATIC BlueEFFICIENCY porta in dote la tecnologia della nuova generazione di motori BlueDIRECT: l’iniezione diretta di benzina di terza generazione, con combustione a getto guidato e nuovi iniettori piezoelettrici con pressione di iniezione di 200 bar, l’accensione multipla “Multi Spark Ignition” (MSI) ed un innovativo procedimento di combustione a carica stratificata. La potenza è di 225 kW (306 CV) e raggiunge una velocità massima di 235 km/h.

La terza generazione della Classe M si caratterizza per la forma del montante posteriore, quasi un marchio di fabbrica. Il frontale è dominato dalla mascherina del radiatore con la Stella al centro. D’effetto il design dei gruppi ottici: le luci diurne a LED sono integrate in un listello cromato all’interno del paraurti. L’ampia e più alta protezione sottoscocca dal “look cromato” si estende fino al bordo inferiore della mascherina del radiatore. Il cristallo laterale posteriore si inserisce nel lunotto senza che il montante risulti visibile. Il paraurti, con protezione integrata del bordo di carico dal “look cromato” e con il nuovo “Wing-Design” caratterizza l’aspetto della coda del SUV.

Nuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe M

Nuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe M

Nel filmato qui sopra, una parte della presentazione della nuova Mercedes Classe M.

Nota: alcune delle foto di questa gallery sono di Francesco de Luca, che ringraziamo.

Nuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe MNuova Mercedes-Benz Classe M

Nuova Mercedes Classe M é stato pubblicato su Autoblog.it alle 17:00 di mercoledì 06 luglio 2011.

Rispondi