Libri da portare in vacanza: l’enigmistica di Stefano Bartezzaghi

Mi piace
+1
Tweet

bartezzaghiCosa c’è di meglio di un buon cruciverba da fare sotto l’ombrellone. Stefano Bartezaghi lo sa benissimo, tant’è che ha pubblicato “Il libro dei giochi per le vacanze“, 246 pagine per Mondadori. La nostra Roberta lo ha intervistato su Booksblog, facendogli tra le altre la domanda cruciale: Nel libro, oltre ai cruciverba cosa c’è?

Ho cercato di integrare giochi molto tradizionali, come cruciverba e indovinello, con altri giochi inventati per l’occasione. Ci sono, per esempio, certi rebus alla rovescia, in cui al lettore viene data una vignetta che rappresenta direttamente la soluzione di un rebus (per esempio un famoso lago, una famosa piramide) e il lettore deve risalire da questa al rebus. Un altro gioco richiede di trovare il “refuso” in una frase che apparentemente può funzionare anche da sola. E’ un gioco che mi è venuto in mente un giorno che in un articolo ho letto che «lo zar Alessandro II era così appassionato allo champagne Roederer che un certo anno ne orinò l’intera produzione».

Vi lasciamo a Booksblog per l’intervista completa.

Libri da portare in vacanza: l’enigmistica di Stefano Bartezzaghi é stato pubblicato su Travelblog.it alle 09:00 di sabato 15 agosto 2009.