Hp a Apple: hai vinto tu

KOHp al tappeto dopo neanche qualche mese nella guerra contro Apple? Pare proprio di si, dopo la decisione di lasciar perdere webOs e forse anche i pc. Interessante da questo punto di vista un post di Techcruch, del quale mutuiamo anche il titolo.

Il CEO di HP, Leo Apotheker ha spiegato le motivazioni della scelta con queste parole:

L’effetto tablet è reale e le vendite dei TouchPad non hanno incontrato le nostre aspettative. La velocità di cambiamento nel mercato dei personal devices continua ad aumentare così come il livello e la complessità nella competitività si sono alzati enormemente, specialmente nei personal computer. L’effetto tablet è reale.

La prima osservazione da fare è che si, l’effetto “tablet” c’è stato, ma chiamiamolo con il proprio nome, ovvero “effetto iPad”. Perchè è inutile girare intorno alla questione: attualmente c’è un solo tablet che “funziona” sul mercato, e volenti o nolenti è l’iPad. Se poi accettiamo il fatto che stiamo parlando di “effetto iPad”, allora possiamo anche dire che Apple ha vinto, mandando l’avversario a KO e costringendolo ad abbandonare il ring.

E non è finita qui, se andiamo ad analizzare anche la faccenda del presunto addio ai personal computer. HP è pur sempre il secondo produttore al mondo: possibile che sia messa così male? Forse le cose non stanno proprio così. Considerando le mosse sbagliate degli ultimi anni, in questo caso potrebbe esserci lungimiranza. Per quanto riguarda i profitti nel settore personal, HP è stata sorpassata da Apple. A guadare bene la crescita del mercato PC si sta contraendo, mentre le vendite di Mac continuano a crescere. E tutto questo nonostante le roboanti dichiarazioni secondo le quali HP sarebbe diventata come Apple. I fatti sembrano dimostrare il contrario. Apple è un monolite guidata da un guru come Steve Jobs, HP è una delle tante multinazionali in cui si consumano giochi di potere tra manager di vario livello. I risultati delle loro guerre interne sono sotto gli occhi di tutti.

Fallito l’obiettivo di diventare come Apple, l’HP di Apotheker si prepara invece a diventare come IBM: concentrarsi sui servizi, sui software, sui server e forse abbandonare del tutto il mercato consumer. Che sia questo l’inizio dell’era “post-pc”?

Hp a Apple: hai vinto tu é stato pubblicato su Gadgetblog.it alle 16:31 di venerdì 19 agosto 2011.

Rispondi