Il segnalino di Cortesia

Mi piace
+1
Tweet

L’Ufficio Provinciale Aci di Venezia ci invia questo video per sensibilizzare le persone “distratte” a non parcheggiare vicino ai posti per disabili, in modo da non ostacolare la salita e discesa dall’automobile.

Sempre più spesso capita che una persona con disabilità dopo aver parcheggiato la propria vettura in un posto riservato o ancor meglio in un parcheggio normale non riesca a risalirvi a causa di qualche automobilista distratto. Ecco che nasce l’idea di realizzare un semplice strumento che informi della necessità di avere dello spazio utile per l’autonomia. L’iniziativa è stata lanciata alla Fiera di Vicenza in occasione di gitando.all , meeting europeo del turismo accessibile con l’intento di trasmettere un messaggio pratico e allo stesso tempo culturale per favorire la mobilità delle persone con disabilità.

Siamo fin troppo gentili nella definizione di “persone distratte”… personalmente ho sempre pensato che se gli ausiliari della sosta ed i vigili fossero impiegati per “appioppare” multe a raffica a chi utilizza i posti riservati senza averne diritto, verrebbero applauditi da tutti.

Il segnalino di Cortesia é stato pubblicato su Autoblog.it alle 11:00 di sabato 20 agosto 2011.

Rispondi