"L’origine du monde" di Courbet bannata su Facebook

Mi piace
+1
Tweet

facebook

“L’origine du monde” è una delle operi più celebri del pittore francese Gustave Courbet. Realizzata nel 1866, grazie anche al suo realistico erotismo grafico ha il potere di far discutere ancora oggi. Wikipedia ci informa che nel 2009 “alcune copie di un libro raffiguranti L’Origine come copertina sono state sequestrate dalla polizia a Braga, in Portogallo, che le contestava come “pubblica pornografia”.

E’ invece degli scorsi giorni il caso che ha visto come protagonista un utente di Facebook e lo stesso social network. L’utente, ha dato mandato ad un avvocato di intentare causa a Facebook. L’anonimo avrebbe usato proprio “L’origine du monde” all’interno della propria pagina con il risultato di vedersi bannato l’account. Dal punto di vista legale, il non aver risposto alle email dell’avvocato deporrebbe a sfavore di Facebook.

Venendo alla questione artistica, c’è da dire che “L’origine du monde” non sembra proprio piacere ai censori del social network. Durante lo scorso febbraio era avvenuto un caso analogo, protagonisti ancora una volta il dipinto di Courbet e l’artista danese Frode Steinicke. Anche a Steinicke era stato bloccato l’accesso al proprio account, salvo poi ripristinarlo con il divieto di presentare nudi integrali, “L’origine du monde” compresa.

Morale della storia? Gli addetti al controllo del materiale pubblicato su Facebook non hanno alcun interesse a distinguere tra arte e pornografia. Inoltre, se volete farvi bannare a vita, è sufficiente pubblicare una bella riproduzione dell’ “L’origine du monde” di Courbet.

“L’origine du monde” di Courbet bannata su Facebook é stato pubblicato su artsblog alle 18:00 di giovedì 14 aprile 2011.

Rispondi