Mr. Lui: chi era costui?

Recentemente la blogosfera si � riempita di critiche e insulti, pi� o meno forti, nei confronti di Mr. Lui. Un simpatico personaggio che scorrazza tra i programmi dedicati ai bambini e che propone gag di pochi secondi.
Sinceramente non capisco tutto l’astio che si � tirato dietro. Imho trovo molto pi� irritanti le trasmissioni nazional popolari della Rai, quelle del sabato e della domenica in tarda mattinata, Piazza Italia o Domenica In.

Detto questo, ecco la parte di una risposta che Mr Lui ha dato su DaveBlog:

Buongiorno amici. Sono Mister Lui. Ho trovato interessanti tutti i
vostri commenti su questo strano personaggio. Ovviamente con queste mie
poche parole non posso far cambiare opinione a qualcuno di voi: i gusti
ovviamente sono gusti. Voglio perlomeno chiarire qualche dubbio e un
po� di confusione che ho notato.
Questo prodotto nasce come prodotto per i bambini. Infatti se avete
notato vanno in onda solo quando ci sono cartoni animati. Non
sostituisce le simpatiche gag casalinghe di �Italia uno�, bens� quella
voce che annunciava i programmi. Non � nato come prodotto intenzionato
a vendere di pi� qualche marchio pubblicitario. Non contiene nessun
messaggio subliminale, quindi l�amico che ha paura che qualcuno
controlli la sua mente ha un po� esagerato: non voglio conquistare il
mondo, a meno che non si senta in pericolo da uno che si prende
padellate in testa). Sono semplicissime scenette fini a se stesse. E�
stata una mia idea che ho inventato e girato a pellicola e poi ho
proposto alla rete. L�unico modo per inserirle negli spazi che vedete
era tagliarle ulteriormente (gi� erano molto corte). Pertanto spesso
forse sono incomprensibili perch� vi siete collegati con la seconda
parte, oppure avete visto solo la prima (oppure proprio non si
capiscono: alcune devo ancora capirle anch�io! ). Quindi sono state
tagliate per motivi di tempo e non per tenere incollati i bambini
davanti alla tv. Anzi, questa era stata una mia preoccupazione. Ma la
redazione che segue lo spazio bambini � molto attenta a queste cose ed
� formata da persone che ha dei bambini a casa: mi hanno spiegato che
nella fascia dei bambini non c�� un calo degli ascolti durante le
pubblicit�, pertanto non � sicuramente mister Lui a creare agganci
pubblicitari.

Il resto della risposta, su http://www.daveblog.net/

19 comments

  1. hai ragione quando dici che � un prodotto per i bambini! ma non lo sai che i simpson sono guardati spesso da un pubblico piu’ adulto! per esempio io ho 20 anni! ed � difficile che un bambino capisca tutto dei simpson! quindi togliete sto mr lui, e fatelo andare a lavorare!

  2. anche io ho 20 anni ma non mi trovo affato daccordo con l'”anonimo”…Mr. Lui � un grande!fa morire dalle risate!e i bambini sono entusiasti di questo personaggio!!io sono pro Mr. Lui!!anzi vorrei sapere pi� di lui!!!ciao ciao

  3. Mr Lui????

    Un totale disatro!!!

    Una volta scritta la frase “E’ un programma per bambini” sembra quasi che cos� ci si possa discolpare da tutte le stupidaggini che vengono trasmesse in TV. Ma una cosa ve la siete dimenticata?!?!?!

    I BAMBINI CRESCERANNO SICURAMENTE DEFICENTI VEDENDO MR LUI!!!!!!!

    O-D-I-O-S-O.

  4. Se � un prodotto per bambini mettetelo a inizio/fine dragonball!
    Io sono convinto che questo mr lui sia una trovata per far rimanere incollati alla tv quei bambini troppo piccoli per capire i simpson.
    E’ solo una tutela ai cali di ascolto e tornando dalla facolt� stanco mi devo anche sorbire un cretino

  5. per me vi state solo tirando delle gran paranoie: mr lui � irritante, odioso, e ha una faccia di cazzo, su questo siamo daccordo…ma non state a trovare significati reconditi particolari ai suoi stacchetti…non hanno senso e non hanno motivi particolari. Sono solo odiosi e fini a se stessi. Tutto qui.
    Ga

  6. odio il personaggio di mr lui � una cosa “a pelle”…credo che abbia suscitato tanto odio tra i giovani perch� sempre i giovani guardano cartoni animati e simpsons (che non � un cartone,� molto di pi�). ,dei programmi rai della mattina non frega niente a nessuno, nessuno di intelligente li guarda quindi nessuno di intelligente li critica…mr lui invece � vittima dei simpsons’s fans e un po’ meno di quelli di dragon ball…se volete mantenere sto odioso, toglietelo quantomeno quando vanno in onda i simpsons e lo mettete verso le 16/17 quando comincia l’altra fascia di cartoni animati…..comunque continuer� a odiarlo..

  7. quando c � costanzo che fa la macchina della verit� a degli anonimi incompetenti, e sua moglie che …vabb� lo sapete..perch� preoccuparsi della pagliuzza nell occhio e non piuttosto della trave nel culo? mr lui al massimo pu� essere considerato un problema simile ai brufoli. nella tv italiana occupa i vertici dell intelligenza.
    amo i simpson

  8. io invece ho 16 anni! guardo spesso i simpson xk� li adoro ma sinceramente non posso smettere di guardare la tv e andarmi a leggere l’apocalisse d giovanni dopo aver visto questo qui ke usa una trombetta inesistente…. ma i bambini cosa ne ossono mai capire di uno che trombetta all aria?!??!?

  9. non capisco perch� un uomo si deve rendere cos� ridicolo all’Italia intera… perch� deve fare quelle cose fa pena… a volte penso che potrei ucciderlo ma gli farei solo un favore � troppo stupido

  10. Come voi tutti saprete, ogniqualvolta il vostro televisore viene sintonizzato su un canale la societ� Auditel registra il vostro share.

    Applicando una rigorosa metodologia statistica, Auditel ha costruito un campione rappresentativo della popolazione italiana (tutti gli individui d�et� superiore ai 4 anni, dati ISTAT, residenti sul territorio nazionale).
    Questo campione continuativo (panel) costituisce una specie di �condensato� dell�intera popolazione con le sue diverse caratteristiche geografiche, demografiche e socioculturali.

    Un apparecchio elettronico, il meter, rileva automaticamente ogni giorno, minuto per minuto, l�ascolto di tutti i canali di qualunque televisore che sia in funzione nell�abitazione delle famiglie campione.
    I �sistemi meter� sono ormai utilizzati, per la loro affidabilit�, in tutti i paesi pi� avanzati.

    La popolazione italiana � stata catalogata da Auditel Pi� o meno nel modo che esporr� a seguito, utilizzando il modello degli universi statistici:

    Totale Individui + 4 anni
    Totale Individui Nord
    Totale Individui Centro
    Totale Individui Sud+Isole
    Totale Adulti
    Totale Uomini
    Totale Donne
    Totale Bambini
    Totale 15-34
    Totale 35+
    Totale Famiglie
    Torino
    Vercelli
    Novara
    Cuneo
    Asti
    Alessandria
    Aosta
    Imperia
    Savona
    Genova
    La Spezia
    Varese
    Como
    Sondrio
    Milano
    Bergamo
    Brescia
    Pavia
    Cremona
    Mantova
    Bolzano-Bozen
    Trento
    Verona
    Vicenza
    Belluno
    Treviso
    Venezia
    Padova
    Rovigo
    Udine
    Gorizia
    Trieste
    Piacenza
    Parma
    Reggio nell�Emilia
    Modena
    Bologna
    Ferrara
    Ravenna
    Forli-Cesena
    Pesaro e Urbino
    Ancona
    Macerata
    Ascoli Piceno
    Massa-Carrara
    Lucca
    Pistoia
    Firenze
    Livorno
    Pisa
    Arezzo
    Siena
    Grosseto
    Perugia
    Terni
    Viterbo
    Rieti
    Roma
    Latina
    Frosinone
    Caserta
    Benevento
    Napoli
    Avellino
    Salerno
    L�Aquila
    Teramo
    Pescara
    Chieti
    Campobasso
    Foggia
    Bari
    Taranto
    Brindisi
    Lecce
    Potenza
    Matera
    Cosenza
    Catanzaro
    Reggio di Calabria
    Trapani
    Palermo
    Messina
    Agrigento
    Caltanissetta
    Enna
    Catania
    Ragusa
    Siracusa
    Sassari
    Nuoro
    Cagliari
    Pordenone
    Isernia
    Oristano
    Biella
    Lecco
    Lodi
    Rimini
    Prato
    Crotone
    Vibo Valentia
    Verbano-Cusio-Ossola
    Maschi eta� 04-07
    Maschi eta� 08-14
    Maschi eta� 15-19
    Maschi eta� 20-24
    Maschi eta� 25-34
    Maschi eta� 35-44
    Maschi eta� 45-54
    Maschi eta� 55-64
    Maschi eta� 65+
    Femmine eta� 04-07
    Femmine eta� 08-14
    Femmine eta� 15-19
    Femmine eta� 20-24
    Femmine eta� 25-34
    Femmine eta� 35-44
    Femmine eta� 45-54
    Femmine eta� 55-64
    Femmine eta� 65+
    CSE BB – Bassa D. Economica e Bassa D. Sociale
    CSE MB – D. Economica e Sociale Medio Bassa
    CSE BA – Bassa D. Economica e Alta D. Sociale
    CSE AB – Alta D. Economica e Bassa D. Sociale
    CSE MA – D. Economica e Sociale Medio Alta
    CSE AA – Alta D. Economica e Alta D. Sociale
    Adulti Scolarita� elementare
    Adulti Scolarita� media inferiore
    Adulti Scolarita� media superiore
    Adulti Scolarita� universitaria
    Bambini Piemonte Valle d�Aosta
    Uomini Piemonte Valle d�Aosta
    Donne Piemonte Valle d�Aosta
    Bambini Liguria
    Uomini Liguria
    Donne Liguria
    Bambini Lombardia
    Uomini Lombardia
    Donne Lombardia
    Bambini Trentino Alto Adige
    Uomini Trentino Alto Adige
    Donne Trentino Alto Adige
    Bambini Veneto
    Uomini Veneto
    Donne Veneto
    Bambini Friuli Venezia Giulia
    Uomini Friuli Venezia Giulia
    Donne Friuli Venezia Giulia
    Bambini Emilia Romagna
    Uomini Emilia Romagna
    Donne Emilia Romagna
    Bambini Marche
    Uomini Marche
    Donne Marche
    Bambini Toscana
    Uomini Toscana
    Donne Toscana
    Bambini Umbria
    Uomini Umbria
    Donne Umbria
    Bambini Lazio
    Uomini Lazio
    Donne Lazio
    Bambini Campania
    Uomini Campania
    Donne Campania
    Bambini Abruzzo Molise
    Uomini Abruzzo Molise
    Donne Abruzzo Molise
    Bambini Puglia
    Uomini Puglia
    Donne Puglia
    Bambini Basilicata
    Uomini Basilicata
    Donne Basilicata
    Bambini Calabria
    Uomini Calabria
    Donne Calabria
    Bambini Sicilia
    Uomini Sicilia
    Donne Sicilia
    Bambini Sardegna
    Uomini Sardegna
    Donne Sardegna
    City Size fino a 100mila Piemonte
    City Size oltre 100mila Piemonte
    City Size fino a 100mila Liguria
    City Size oltre 100mila Liguria
    City size Fino a 100mila Lombardia
    City Size oltre 100mila Lombardia
    City Size fino a 100mila Trentino
    City Size oltre 100mila Trentino
    City Size fino a 100mila Veneto
    City Size oltre 100mila Veneto
    City Size fino a 100mila Friuli
    City Size oltre 100mila Friuli
    City Size fino a 100mila Emilia
    City Size oltre 100mila Emilia
    City Size fino a 100mila Marche
    City Size oltre 100mila Marche
    City Size fino a 100mila Toscana
    City Size oltre 100mila Toscana
    City Size fino a 100mila Umbria
    City Size oltre 100mila Umbria
    City Size fino a 100mila Lazio
    City Size oltre 100mila Lazio
    City Size fino a 100mila Campania
    City Size oltre 100mila Campania
    City Size fino a 100mila Abruzzo
    City Size oltre 100mila Abruzzo
    City Size fino a 100mila Puglia
    City Size oltre 100mila Puglia
    City Size fino a 100mila Basilicata
    City Size OLTRE a 100mila Basilicata
    City Size fino a 100mila Calabria
    City Size oltre 100mila Calabria
    City Size fino a 100mila Sicilia
    City Size oltre 100mila Sicilia
    City Size fino a 100mila Sardegna
    City Size oltre 100mila Sardegna
    Adulti con bambini 0-3
    Adulti con ragazzi 4-14
    City Size fino a 10mila
    City Size da 10mila a 100mila
    City Size da 100mila a 250mila
    City Size oltre 250mila
    Individui monocomponenti
    Individui bicomponenti
    Individui 3 componenti
    Individui 4 componenti
    Individui 5 + componenti
    RA Piemonte Valle d�Aosta
    RA Liguria
    RA Lombardia
    RA Trentino Alto Adige
    RA Veneto
    RA Friuli Venezia Giulia
    RA Emilia Romagna
    RA Marche
    RA Toscana
    RA Umbria
    RA Lazio
    RA Campania
    RA Abruzzo Molise
    RA Puglia
    RA Basilicata
    RA Calabria
    RA Sicilia
    RA Sardegna
    RA Maschi
    RA Femmine
    RA Lavora
    RA non Lavora
    RA Femmine 15-34
    RA Femmine 35-54
    RA Femmine 55+
    RA City Size fino a 100mila
    RA City Size oltre 100mila
    RA con bambini 0-2 anni
    RA con bambini 3-7 anni
    RA con ragazzi 8-14
    Liceali
    Delfini
    Spettatori
    Arrivati
    Impegnati
    Organizzatori
    Esecutori
    Colleghe
    Commesse
    Raffinate
    Massaie
    Avventati
    Accorti
    Appartate P1
    Appartate P2
    Appartate P3
    Non Classificati

    Come potete notare gli universi si distinguono per fascia d�et�, sesso, istruzione, reddito, abitudini e chi pi� ne ha ne metta� Siete sorpresi??
    Sono ESCLUSI dal campione i bambini sotto i 4 anni di et� perch� considerati incapaci di prendere una scelta di fruizione consapevole.

    I dati Auditel rappresentano per le reti audiovisive il pi� importante metro di giudizio per la validit� di un prodotto. Maggiore � lo share maggiori saranno i proventi della vendita di spazi pubblicitari!

    Nessuno in questo blog ha sottolineato doverosamente l�importanza di questo fattore. E� importante manifestare pubblicamente il vostro disappunto o il disagio provocato da un prodotto che per voi (come per me) peggiora la qualit� dell�intrattenimento.

    Purtroppo se parliamo di televisione dal punto di vista consumer dobbiamo fare i conti con la non interattivit� del mezzo, poich� si tratta di uno strumento di comunicazione unilaterale (dall�emittente al consumatore e non viceversa).

    Il telecomando rappresenta l�unica arma a nostra disposizione, e credetemi, � molto pi� affilata di quanto sembri. Gli spezzoni di Marco alias Mr Lui sono un prodotto che non ci piace, che non riteniamo perlomeno adeguata alla fascia oraria considerata. CAMBIAMO CANALE

    La stragrande maggiornaza di voi spreca bestemmie, tira oggetti contro l�apparecchio tv, ma non cambia canale per quei pochi secondi�
    Se non volete �votare per lui� giorno dopo giorno dovete trovare la prontezza per cambiare canale�
    Suggerite questa strategia a quanta pi� gente la pensi come voi!! Vedetela come uno sciopero!

    Se i suoi skatch durassero abbastanza per dare il tempo alla gente di cambiare canale non sarebbe durato nemmeno una settimana perch� la dura legge dello share governa sovrana.

    Ma se uniti per una giusta causa ci impegnamo possiamo dimostrare che il consumatore non subisce passivamente tutto quello che gli emittenti propinano, e potremo dare un utile suggerimento sulla direzione da imboccare per un continuo miglioramento della qualit� dell�intrattenimento TV�

    CAMBIATE CANALE FATE ESERCIZI DI VELOCITA� DI ZAPPING!!!

  11. non potete commentare problemi più gravi in questo mondo? invece di giudicare un uomo onesto? by studente di paolo g.

  12. ecco il curriculum di mr. lui:
    Soggetto: Marco Lui, nato a Milano il 18 Luglio 1975, residente a Verona.

    Titolo di
    Studio : Maturità artistica, laurea in Scienze Motorie

    Curriculum: Ho cominciato a circa 18 anni esibendomi in alcuni locali come
    imitatore cabarettista e imitatore di M. J.
    Nel 1994 ho vinto un concorso nel veronese di arte varia (“la Corrida”) con un
    numero di Break dance comica. Con lo stesso genere ho vinto alcuni concorsi
    nazionali di arte varia, quali il “Talentissimo”, a Roma, e il “Rimini live
    festival” a Rimini. Ho lavorato sulla scia di questi ultimi all’ ”Altro mondo
    studios” di Rimini, al Gilda e al Piper di Roma. Ho eseguito alcuni lavori
    in alcune televisioni private, come JTV, in una trasmissione di Cino Tortorella, con
    numeri di break dance comica. Aperto
    un derby del cuore con una esibizione al S:Siro di Milano.
    Partecipazione al video “Un Lorenzo c’è già” di DJ Flash come ballerino.
    Spot televisivo per i Supermercati “Rossetto”.

    Scritto tre commedie comiche rappresentate in a Verona, Milano e Torino.

    Dopo aver superato un provino tenuto da Fabio Lionello, sono stato inserito
    come ospite a
    “Beato tra le donne “ su canale 5 (3 puntate); una puntata a “Beato tra le
    donne Vip”;
    da lì è nata una collaborazione con Fiorello;
    “Rose Rosse” di Pingitore (6 puntate);
    “Lo zecchino d’oro”di Tortorella (edizione 1996),
    “La febbre del venerdì sera”, con Costanzo e Fiorello;
    “Sotto a chi tocca” con Pippo Franco.

    Affiancato Oreste Lionello in una piccola tournèe in
    Calabria e Puglia.

    Dal 1997 al 1999 ho prestato servizio come volontario per la Chiesa di Gesù
    Cristo SUG in alcune parti del mondo.

    Estate 2001 ho lavorato presso il villaggio turistico Albatros come
    animatore. (Twister animation)
    Specialità: miniclub e organizzazione spettacoli serali.
    Estate 2002 capo animatore in villaggio a Jesolo. (Twister animation)
    Estate 2003 animatore in villaggio a Bibione. (Gepratour)
    Agosto 2004 animatore in villaggio a Bibione. (Gepratour)

    Dal 1999 a settembre 2003

    Conseguita laurea in Scienze dell’attività motoria e sportiva presso
    l’Università di Verona.

    Negli anni dal 1999 al 2003 ho insegnato a tempo pieno Aerobica, psicomotricità
    per bambini, atletica per bambini, Minibasket (con brevetto FIP), nuoto
    (brevetto assistente bagnanti), ginnastica propedeutica alla danza, doposcuola alle elementari
    e rugby ad una piccola squadra di ragazzi/e.
    Realizzato un video documentario che unisce intrattenimento a
    informazione Scientifica, con la collaborazione di esperti di fama anche
    mondiale (dottor Castagnini, professor Sangalli e Fisiochin. Marilena Pedrinazzi).
    La puntata lancio era la tesi di laura. Contenuto: tappe motorie evolutive dei
    bambini. Interviste e spiegazione di tecniche di riabilitazione motoria che
    danno grande fiducia alle madri di bambini motoriamente con poche speranze
    di una normale deambulazione.

    2003-2004

    Nel settembre 2003 ho curato riprese, regia e montaggio per quanto riguarda il
    back stage della tournèe teatrale “Fiore, nessuno e centomila” di Fiorello.
    Alcune riprese del back stage hanno integrato gli spot della trasmissione
    “Stasera pago io…revolution”.
    Convocato nella trasmissione “Stasera pago io…revolution”come autore,
    regista e montaggio delle sigle finali, fatte tutte di back stage.

    Regia e montaggio del video musicale “Oye Nena”, di Martin Lopez, per
    conto della casa discografica “Azzurra Music”.

    Riprese, autore, montaggio e regia per un video di quindici minuti incluso
    nel dvd dei contenuti speciali del film”Garfield” per conto della “20 Century Fox”. E
    relativi speciali televisivi per promozione film.

    Riprese, regia, montaggio e regia per un servizio di quindici minuti incluso nel
    dvd dei contenuti speciali del film “Alien versus Predator” con Raul Bova
    per conto della “20 Century Fox”. E relativi speciali televisivi per promozione film.

    Montaggio e riprese dell’evento “Michele Boublè a W RADIO 2”.

    Scritto, diretto e interpretato 15 cortometraggi comici per villaggi turistici.

    Realizzato video di Back stage in “Tosca, amore disperato”, di Lucio Dalla,
    commissionato da Daniel Ezralow, coreografo di Ricky Martin e U2.

    Video Back stage per “Aeros”, di Daniel Ezralow, Moses Pendleton.

    Montaggio dello spettacolo teatrale “Fiore, nessuno e centomila”, regia di
    Giampiero Solari, di e con Fiorello.

    Autore regia e montaggio per video promozionale per marchio alimentari “Lemayer”

    Regia e montaggio del back stage della trasmissione radiofonica “Viva Radio
    Due”con Fiorello e Baldini. I video sono nel sito della radio e cambiano di
    settimana in settimana.
    Per la stessa trasmissione montaggio e regia degli spot televisici con Fiorello, Baldinie Camilleri,
    di “Viva Radio Due”.
    Autore delle foto incluse in copertina e all’interno del cd edizione 2005 “W radio 2”.

    2005 Riprese, regia, montaggio per un servizio di quindici minuti incluso nel
    dvd dei contenuti speciali del film “Robots” con Dj Francesco (voce del protagonista)
    per conto della “20 Century Fox”. E relativi speciali televisivi per promozione film.

    Riprese, regia, montaggio e regia per un servizio di quindici minuti incluso nel
    dvd dei contenuti speciali del film “La marcia dei Pinguini” con Fiorello (voce protagonista)
    per conto della Lucky Red. Relativi speciali televisivi per promozione film.

    Regia, montaggio e interprete del video “Il sorriso delle donne”, sigla del concorso
    “Miss Italia” 2005.

    Ospite fisso con 4 apparizioni a puntata nel programma “Sabato Italiano” di Pippo Baudo, in
    Onda in prima serata su Rai Uno da Aprile a Giugno.

    Montaggio DVD del concerto di Milva a Bruxelles (non pubblicato).

    Riprese e montaggio Backstage nel tour di Fiorello “Volevo fare il ballerino”. La sigla finale
    dello spettacolo è “il meglio di” del backstage. Nelle date invernali per alcune date regia della
    diretta sui maxischermi.

    Regia e montaggio del cortometraggio “Piccoli grandi uomini”, trasmesso su rai tre a
    Screensaver. Cortometraggio realizzato coordinando
    100 bambini (figli ipendenti GLAXO) che hanno avuto tutti i ruoli tecnici.
    Il cortometraggio è stato ospite al “Giffoni film festival” e sarà ospite all’edizione 2006
    Dell’ “Armenia film festival”.

    Backstage spot televisivi di Infostrada con Fiorello e Mike Bongiorno (tutta la serie).

    Video per convention Telecom.

    Montaggio per convention di Fiorello per Snai, Erg e altre società.

    2006

    Regia e montaggio del back stage della trasmissione radiofonica “Viva Radio Due”con Fiorello
    e Baldini. I video sono nel sito della radio e cambiano di settimana in settimana.

    Le foto contenute nel cd 2006 di “W radio 2 ” sono estratte dalle riprese di backstage.

    Autore, regia e montaggio video promozionale per Stefano Centomo, nuova proposta per san Remo 2007.

    Riprese, regia e montaggio dello speciale televisivo e dei contenuti extra del film “L’Era glaciale
    2″, con Claudio Bisio, Leo Gullotta, Pino Insegno, Roberta Lanfranchi, Lee Ryan dei
    Blue.

    Autore, regia, montaggio e interprete del personaggio Mister Lui in onda 30 volte al giorno su
    Italia Uno da Dicembre 2005 a Gennaio 2007.
    Le stesse comiche andranno in onda da Gennaio 2006 su RTSI, televisione italiana svizzera.

    Montaggio video back stage della realizzazione delle musiche delle Paralimpiadi.

    Video musicale per i “Tiri al Piattello”, gruppo musicale nato a “Viva radio 2” e in classifica al
    primo posto su “I Tunes”.

    Partecipato con il cortometraggio “Fiorello e i Pinguini” al “Napolifilmfestival”.

    Consulenza e aiuto regia per la realizzazione, riprese e montaggio degli spot Fiat con Fiorello e
    Marco Baldini.

    Riprese, ideazione e montaggio degli spot televisivi per l’uscita del CD “W RADIO 2”

    Riprese per la tournèe mondiale di “Ennio Morricone”.

    Montaggio back stage uso interno per lo spettacolo di Beppe Grillo.

    Riprese, autore, montaggio e regia per un video di quindici minuti incluso
    nel dvd dei contenuti speciali del film”Garfield 2” per conto della “20 Century Fox”. E
    relativi speciali televisivi per promozione film.

    Riprese e montaggio degli spot pubblicitari della edizione 2006 di “W RADIO 2”.

    Riprese regia e montaggio dei contenuti speciali della versione italiana del DVD versione di “Frankenstein Junior” (remake)

    Riprese regia montaggio degli speciali televisivi promozionali del film “Eragon”, con Ilaria D’amico nella voce del Drago.

    Supervisione artistica, riprese, regia, montaggio, editing e foto del DVD “Fiorello e Baldini visti da dietro” (quasi 200.000 copie vendute)

    Montaggio video con musiche di Ennio Morricone suonate e cantate rispettivamente da.
    Metallica, Bruce Springsteen, Quincy Jones, Celine Dion, sulle immagini di “C’era una volta il west”, “Il buono,il brutto, il cattivo”,
    “C’era una volta in america”.

    2007

    Spot promozionali per spettacolo “Volevo fare il ballerino…e non solo” di Fiorello, montaggio di contenuti video dello stesso spettacolo

    Spot televisivi per conto dell’Associazione benefica “Pieracutino”, con Fiorello

    Regia, ideazione e montaggio del cortometraggio “THINK TWICE”, realizzato in collaborazione con l’istituto magistrale “Montanari” di Verona.

  13. Allora… Il povero Mr. Lui mi sta sul cavolo, come può starmi sul cavolo il pupazzetto di Boing, e in parte come mi stanno sul cavolo le ormai noiose scenette di “Italia uno!”, che ormai non hanno nulla di originale.
    il fastidio deriva dal fatto che aspetto che inizi Dragonball, e invece devo sorbirmi ste minchiate!
    Faccio però un’osservazione… Io sin da piccolo mi ammazzavo dal ridere con le scenette di Benny Hill, qualche giorno fa, inoltre, me le sono riscaricate pure da youtube. Beh, sono pronto a scommettere che se a posto di Mr. Lui, ci fosse stato Benny Hill, beh, anche lui – con uno schetch di pochi secondi – mi avrebbe fatto solo infastidire, e non di certo ridere.

    Propongo quindi di disintegrare quegli stupidissimi spezzoni senza capo né coda, e invece creare uno spazio di circa 10 minuti, come si faceva con Benny Hill, in cui Mr. Lui ci dà saggio delle sue capacità, invece di accontentarsi di 5 secondi in cui riesce solo a dare fastidio!

Comments are closed.