Il web surfing aiuta la produttività

Mi piace
+1
Tweet

internet

Mai più rimbrotti da parte del capoufficio: visitare siti internet sul posto di lavoro aiuta la produttività: farsi un giro su internet può avere l’effetto di “rinfresca” sui lavoratori. Non lo diciamo noi, ovviamente, ma l’autorevole Wall Street Journal in un recente articolo.

Il tutto parte dallo studio “Impact of Cyberloafing on Psychological Engagement” di Don J.Q. Chen e Vivien K.G Lim della National University di Singapore, presentato la settimana scorsa negli Stati Uniti. I due ricercatori hanno condotto due studi. Nel primo hanno diviso 96 studenti in tre gruppi: un gruppo di controllo, un gruppo che potremmo definire “pausa tradizionale” ed un gruppo di web-surfing. Tutti i soggetti hanno trascorso 20 minuti dovendo evidenziare più lettere possibili in un semplice testo. Nei dieci minuti successivi al gruppo di controllo è stato assegnato un ulteriore piccolo compito, i membri del gruppo “pausa tradizionale” potevano scegliere qualsiasi attività tranne che navigare in rete mentre al terzo gruppo è stata data la possibilità utilizzare internet. In seguito, tutti i soggetti hanno avuto altri 10 minuti per lo stesso lavoro iniziale: evidenziale lettere in un testo. I ricercatori hanno quindi capito che chi aveva trascorso la pausa navigando in internet era più produttivo ed efficace rispetto ai membri degli altri due gruppi, con livelli di stanchezza mentale più bassi e livelli di impegno più alti.

Ma attenzione, secondo gli autori dello studio navigare in internet è un’attività che funge da ristoro mentale, mentre inviare mail personali è un’attività stressante. Ed è questo l’oggetto della seconda parte dei test, condotti con lo stesso metodo. Che differenza c’è tra le due attività? Durante la navigazione in Internet le persone scelgono di visitare solo siti piacevoli, a prescindere dall’argomento che varia da persona a persona. E’ come fare una pausa caffè o uno snack: si tratta di interruzioni piacevoli. Al contrario leggere e rispondere ad ogni email è un’attività cognitivamente più impegnativa, è necessario prestare attenzione a ciò che si scrive, a come lo scrive e così via. Consiglio a tutti i manager che ci leggono? Lasciate perdere filtri contro l’accesso al web nelle vostre aziende, soprattutto se si tratta dei blog del network Blogo, ovviamente.

Sapete cosa vi dico? Adesso apro il browser e mi faccio una meritata pausa!

Foto | Flickr

Il web surfing aiuta la produttività é stato pubblicato su Downloadblog.it alle 11:00 di mercoledì 24 agosto 2011.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.