Auto elettriche economiche: quelle che costano meno nel 2019

Auto elettriche economiche

Auto elettriche economiche – Si fa un gran parlare delle auto elettriche. Convengono? Quanto è l’autonomia? Si, ma quanto costano? Detto che in Italia la preferenza è comunque per il diesel, che di auto elettriche ne vengono vendute pochissime, e che abbiamo già parlato delle migliori, vediamo quali sono le auto elettriche più economiche, con prezzi di listino sotto ai 40.000 euro

Auto elettriche economiche: l’elenco per ordine di prezzo.

smart EQ fortwo e smart EQ forfour da 24.180 euro

Al primo posto nell’elenco delle auto elettriche economiche ci sono le smart: misure compatte, incarnano nel vero senso della parola lo spirito di auto cittadina elettrica. Citiamo allora le versioni fortwo coupe EQ Youngster da 24.180 euro e forfour EQ Youngster da 24.748 euro. Entrambe hanno 160 km di autonomia e possono sfruttare l’ecobonus di 4.000 euro o 6.000 euro con rottamazione.

 

Renault Zoe 92cv Life R90 Flex da 26.100 euro

Renault Zoe è nata elettrica e non è una “versione” ecologia di un’altra vettura. Viene realizzata dal 2013, ed ha tutti i crismi di una vettura “vera”: non è un esperimento, tanto per intenderci. Velocità massima di 135 km/h, la casa dichiara “300 km di autonomia in condizioni reali”. Il prezzo di listino è di 26.100 euro e gode di ecobonus di 4.000 euro o 6.000 euro con rottamazione.

Citroen E- Mehari Cabrio Soft Top da 27.300 euro

Il ritorno di un grande classico, in versione elettrica. E’ possibile aprire la capote solo sul davanti, sul dietro, di lato oppure del tutto. Citroen E- Mehari Cabrio Soft Top ha una velocità massima di 110 km/h, ed una autonomia in ciclo misto di 195 km, secondo la normativa NEDC. Il prezzo di listino è di 27.300 euro, e gode di ecobonus di 4.000 euro o 6.000 euro con rottamazione. La versione Hard Top costa 900 euro in più.

 

Peugeot iOn, Mitsubishi i-Miev, Citroen C-Zero da 28.301 euro

Una vettura, tre modelli. Peugeot iOn, Mitsubishi i-Miev e Citroen C-Zero nascono dallo stesso progetto. Sono talmente simili che le mettiamo insieme. Tre citycar dalla linea futuribile che badano al sodo, con una autonomia massima di 150 km. Anche il prezzo varia di poco, tra i tre modelli. Peugeot iOn costa 28.301 euro, Mitsubishi i-Miev 29.900 euro, Citroen C-Zero 30.891 euro. Tutti e tre godono di ecobonus di 4.000 euro o 6.000 euro con rottamazione.

 

Hyundai Kona Electric da 37.500 euro

C’è anche lei nelle auto elettriche economiche, per sapere come va la Hyundai Kona Electric, vi rimandiamo direttamente al nostro test drive, dal quale abbiamo estratto il video qui sopra. In questo caso il prezzo di listino parte da 37.500 euro, ovviamente la Kona gode di ecobonus di 4.000 euro o 6.000 euro con rottamazione.

 

Hyundai Ioniq elettrica 28kWh EV Comfort da 38.150 euro

Hyundai Ioniq è l’unica vettura sul mercato ad essere proposta come ibrida, ibrida plug-in e, appunto, 100% elettrica. Confortevole, spaziosa, vanta 165 km/h di velocità massima ed una autonomia di 280 km. La versione Ioniq 28kWh EV Comfort costa 38.150 euro e gode di ecobonus di 4.000 euro o 6.000 euro con rottamazione.

 

Nissan Leaf da 38.700 euro

Sua maestà Nissan Leaf, si perchè questa giapponesina è la vettura elettrica più venduta al mondo, da sempre. 144 km/h di velocità massima, mentre con un pieno della batteria si possono percorrere dai 200 ai 250 Km fuori città e dai 350 ai 400 km nel traffico cittadino. Non male vero? Il prezzo di listino della Nissan Leaf 40kW 150cv Business CVT è di 38.700 euro; gode di ecobonus di 4.000 euro o 6.000 euro con rottamazione.

 

DS3 Crossback 50kWh E-TENSE So Chic da 39.600 euro

Un’altra vettura del gruppo PSA, questa volta del marchio DS. La DS3 Crossback è un crossover moderno e lussuoso, dal design tipicamente francese, che nella versione elettrica sfoggia una velocità massima di 150 km/h ed una autonomia di 320 km. Il prezzo di listino della DS3 Crossback 50kWh E-TENSE So Chic è di 39.600 euro, poco sotto i 40.000, quindi.

L’articolo Auto elettriche economiche: quelle che costano meno nel 2019 proviene da Quotidiano Motori.