Audi A4 Avant g-tron

Audi A4 Avant g-tron a metano è equipaggiata con il performante 2.0 TFSI da 170 CV a metano. Ancora più tecnologica e dinamica rispetto alla precedente generazione, può contare sui vantaggi fiscali e di mobilità legati all’omologazione monovalente.


C’è da dire che Audi si pone l’obiettivo di ridurre del 30% le emissioni di CO2 dell’intero ciclo di vita delle proprie vetture rispetto al 2015, mirando nel lungo termine a una mobilità totalmente sostenibile e a un bilancio carbon neutral di tutte le attività entro il 2050. L’approccio “technology open” alla mobilità sostenibile, è ulteriormente rafforzato dal rinnovamento della gamma g-tron a metano.

Il motore di Audi A4 Avant g-tron

Sintesi di sportività, efficienza e ridotto impatto ambientale, Audi A4 Avant g-tron come accennato può contare su di un performante propulsore 2.0 TFSI da 170 CV, su di un look ancora più dinamico oltre che sulle novità in materia d’infotainment e connettività caratteristiche della nuova generazione. A partire dal design degli esterni che assimila il rinnovato linguaggio stilistico della casa dei quattro anelli, passando per l’ampio display MMI touch che assolve le funzioni della precedente manopola a pressione/rotazione, portando in abitacolo l’intuitività dei comandi tipica degli smartphone, sino ad arrivare alla piattaforma modulare d’infotainment MIB 3, caratterizzata da una superiore potenza di calcolo, e alla disponibilità di molteplici sistemi di assistenza alla guida che attingono alle informazioni Car-to-X, ai dati della navigazione e ai segnali stradali.

Sotto il profilo tecnico, il 4 cilindri 16V di 2,0 litri sovralimentato mediante turbocompressore e abbinato alla trasmissione a doppia frizione S tronic a 7 rapporti (di serie) è in grado di erogare 170 CV e 270 Nm di coppia da 1.650 a 4.400 giri/min, consentendo alla A4 Avant g-tron S tronic, accreditata di uno 0-100 km/h in 8,4 secondi, una velocità massima di 221 km/h.

Audi A4 Avant g-tron: serbatoi ed autonomia

Audi A4 Avant g-tron può contare su quattro serbatoi del metano dagli elevati standard di sicurezza.

Le bombole, collocate in corrispondenza del retrotreno delle vetture e realizzate in polimeri rinforzati con fibra di carbonio (CFRP) e fibra di vetro (GFRP), una soluzione tecnica che riduce i pesi del 56% rispetto all’adozione di analoghi componenti in acciaio, sono caratterizzate da una capacità complessiva di 17,3 kg (a una pressione di 200 bar) cui consegue un’autonomia a metano di 420-440 km nel ciclo NEDC. Il serbatoio della benzina ha una capienza di 7 litri e, conseguentemente, l’omologazione delle vetture è monovalente.

Bonus ed incentivi regionali

Audi A4 Avant g-tron è pertanto totalmente o parzialmente esentate dal pagamento della tassa automobilistica (bollo auto) nelle Regioni in cui sono previsti incentivi. Un vantaggio che si aggiunge all’esclusione, in alcune zone d’Italia, delle auto alimentate a metano dai blocchi del traffico.

Ai vantaggi fiscali e in termini di mobilità si accompagna una capacità di carico di 415 litri nel caso della famigliare e di 390 litri per la coupé a cinque porte.

Audi A4 Avant g-tron: il prezzo

Audi A4 Avant g-tron viene proposta negli allestimentiBusiness, Business Advanced ed S line edition con prezzi a partire da 44.300 euro per A4 Avant 2.0 (40) g-tron S tronic. Arriverà nelle Concessionarie italiane durante mese di Gennaio 2020.

L’articolo Audi A4 Avant g-tron: arriva il metano proviene da Quotidiano Motori.