McLaren 620R: la versione omologata strada della McLaren 570S GT4

McLaren 620R

McLaren 620R è una serie limitata di 350 unità della McLaren 570S GT4 con prezzo base a partire da 307.500 €. Ognuna delle 620R sarà contraddistinta da una targa sulla console centrale con l’identificazione numerica (1of 350; 2 of 350; ecc..) mentre per coloro che acquisteranno la vettura in Europa o Stati Uniti, sarà compreso nel prezzo una giornata in pista accompagnato da piloti professionisti denominato Pure McLaren Track Day.


Se l’obiettivo è offrire un’esperienza da vettura da gara sia su pista che su strada, sappiamo che le 620R saranno costruite a mano dal prossimo Gennaio presso il McLaren Production Centre a Woking, Surrey. McLaren 620R monta lo stesso motore M838TE 3.8 litri V8 bi-turbo che troviamo nella GT4, ma con una differenza significativa nell’erogazione della potenza. La vettura eroga una coppia massima di 620Nm che le consente di ottenere uno 0-100 km/h in 2,9 secondi ed uno 0-200 km/h in 8,1 secondi. La velocità massima è di 320km/h.

Per queste prestazioni, la forza di arresto deriva dal più recente sistema frenante di McLaren con dischi in carbo ceramica (390mm anteriori e 380mm posteriori), pinze in alluminio forgiato e un booster per la frenata derivata dalla McLaren Senna. Particolari che ne migliorano sia il responso sia la modularità del pedale, elementi fondamentali per garantire una costanza nelle prestazioni dell’impianto frenante anche se altamente sollecitato dopo parecchi giri in pista ad alta velocità.

Le prestazioni della frenata sono indubitabilmente performanti su strada, dove la 620R monta di serie gomme Pirelli P Zero Trofeo R semi-slick, sviluppate appositamente dalla squadra corse Pirelli per McLaren.

L’ala posteriore regolabile in fibra di carbonio della McLaren 620R è lo stesso componetene montato sulla 570S GT4. Posizionata a 32cm nel flusso dell’aria più pulita sopra il veicolo per aumentare il carico aereodinamico riducendo la resistenza, l’omologazione di questa particolare ala per la strada è stata possibile grazie al fatto di aver incorporato la terza luce di stop.

Il paraurti e splitter anteriori e il cofano sono stati completamente ridisegnati per poter ottenere l’omologazione da strada ,mentre il cofano in fibra di carbonio ha due narici gemelle per aiutare la deportanza e pulire il flusso dell’aria sopra la vettura. ll carico aerodinamico nella parte anteriore della vettura è ulteriormente aumentato “dive planes” che creano vortici di aria a bassa pressione a livello della pista e aiutano ad accelerare il flusso d’aria lungo i lati della vettura, oltre a favorire significativamente il raffreddamento dei freni.

La McLaren 620R ha lo stesso telaio della 570S, ovvero la cellula in carbonio Monocell II. Il nucleo di fibra di carbonio è inoltre alla base della precisione di guida della vettura su strada per la quale le vetture McLaren sono rinomate.

Il cambio a 7 rapporti Seamless Shift offre tempi di cambio marcia velocissimi, che sono ulteriormente facilitati nel modello da pista dal McLaren “Inertia Push Technology”, il quale converte l’energia generata dal volano in una momentanea esplosione di coppia durante il cambio marcia.

All’interno, come qualsiasi vettura da gara è stata spogliata di tutto il superfluo. La 620R non ha i tappetini ne lo scompartimento porta guanti. L’aria condizionata, il sistema di navigazione IRIS ed il sistema audio sono anche loro omessi nelle specifiche standard, nonostante che il tutto possa essere scelto come equipaggiamento opzionale senza nessun costo aggiuntivo. E’ disponibile invece come optional a pagamento un sistema audio alleggerito Bowers & Wilkins.

La vettura è equipaggiata con il McLaren “Track Telemetry” (MTT) visualizzato sullo schermo touch-screen da 7 pollici montato centralmente. Se l’acquirente specifica la vettura con il pacchetto opzionale “Roof Scoop Upgrade Pack” della MSO, che monta il sorprendente “scop” visto per la prima volta nel 2018 su una Sports Series al Pebble Beach Concours d’Elegance, il sistema MMT può essere ulteriormente ampliato per includere il sistema a 3 telecamere anch’esso disponibile come optional.

 

L’articolo McLaren 620R: la versione omologata strada della McLaren 570S GT4 proviene da Quotidiano Motori.