mahindra eKUV100

Mahindra eKUV100 a poco più di 10.000 €. E’ questa la proposta di Mahindra per il mercato indiano, dove verrà commercializzata da Aprile ad un prezzo di partenza di Rs 8.25 lakh compreso di incentivi locali. Vengono così confermati i rumors che voleva il colosso indiano proporre l’auto elettrica più economica al mondo.


Mahindra eKUV100: le caratteristiche

Il motore del Mahindra eKUV100 è 100% elettrico con una potenza di 40 kW ed una coppia massima di 120 Nm, mentre la trasmissione è ovviamente automatica. Rispetto alla sorellina KUV100, eKUV100 è dotata di una batteria agli ioni di litio da15.9 kWh, che in 60 minuti può essere caricata all’80%. L’autonomia massima dichiarata è di 147 km.

All’interno c’è un volante multifunzione con il sistema di infotainment touchscreen. E’ disponibile una tecnologia che rende l’auto connessa, in modo da poter utilizzare alcune funzioni tramite un’applicazione per smartphone.

Mahindra eKUV100 è infatti dotata di computer di bordo che consente la diagnostica remota, il pre raffreddamento, blocco e sblocco in remoto delle portiere, la localizzazione tramite gps ma anche il monitoraggio del percorso di guida con aggiornamenti sullo stato della batteria.

E’ ancora presto per sapere di eventuali piani per lo sbarco della eKUV100 anche in Europa. Quel che è certo è che un prezzo, anche di poco maggiorato, sarebbe comunque inferiore a qualsiasi auto elettrica presente sui nostri mercati. E, con un listino così aggressivo, potrebbe portare ad una svolta facendo breccia anche in Italia, Paese che si è dimostrato alquanto freddo sull’argomento elettrico come hanno dimostrato i dati di vendita negli ultimi mesi.

Il futuro elettrico di Mahindra

Da non prendere sotto gamba il colosso indiano, che è già presente ad esempio nel mondiale Formula E con il proprio team ufficiale.

Per il prossimo futuro, Mahindra sta lavorando a un motore elettrico con una autonomia che potrebbe arrivare fino a 350 km con una carica completa. C’è inoltre da dire che la casa automobilista indiana aveva annunciato per la prossima generazione di veicoli elettrici la piattaforma EV 2.0  che dovrebbe arrivare nel prossimo mese di Marzo.

Mahindra ha anche presentato una versione di produzione del veicolo elettrico Atom, che entrerà in produzione nella seconda metà del 2020. Si tratta di una micro car che ricorda le k-car giapponesi e che è destinata al traffico delle grandi città.

 

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

 

L’articolo Mahindra eKUV100: l’auto elettrica da 10.000 euro proviene da Quotidiano Motori.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.