Hertz Pay per Drive: come funziona il noleggio che si paga al km

hertz pay per drive

Hertz Pay per Drive è una formula di noleggio che favorisce chi percorre distanze brevi. Hertz Pay per Drive consente di pagare solo i chilometri effettivamente percorsi con la certezza di viaggiare a bordo di un’auto igienizzata e sanificata prima di ogni nuovo noleggio, in aggiunta alle normali procedure di pulizia.


Hertz Pay per Drive: come funziona?

Con Herzt Pay per Drive è possibile noleggiare l’auto all’interno di un’ampia gamma, per una durata da 7 a 30 giorni, rinnovabile ogni mese. Per agevolare la scelta, Hertz mette a disposizione tre taglie: Piccola (S), Media (M), Grande (L). Ad ognuna corrisponderà una tariffa giornaliera predefinita IVA inclusa.

Hertz Pay per Drive: quanto costa

Le tariffe sono composte da una quota giornaliera a seconda della categoria dell’automobile noleggiata, alla quale viene sommata la quota relativa ai km percorsi che è uguale per tutte le categorie. Il noleggio includerà il guidatore aggiuntivo gratuito e la possibilità di riconsegnare l’auto in un’agenzia diversa.

  • Piccola (S): Fiat Panda (o altro modello) da 8,30 € al giorno+ 0,12 € per ogni chilometro.
  • Media (M): Fiat 500L (o altro modello) da 11,60 € al giorno + 0,12 € per ogni chilometro
  • Grande (L): Fiat 500X (o altro modello) da 15 € al giorno + 0,12 € per ogni chilometro.


 

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

 

L’articolo Hertz Pay per Drive: come funziona il noleggio che si paga al km proviene da Quotidiano Motori.